Il Parco

Natura in Valle d'Itria

In Valle d’Itria 100 ettari di boschi e prati immersi nelle tranquille murge tra lecci e fragni secolari, ampie macchie di lentisco, fillirea e corbezzolo, distese verdi di fieno e grano, antichissimi muri a secco, abbeveratoi scavati nella pietra: un’oasi di pace e tranquillità circondata da una flora vastissima e ricchissima, con tante specie di orchidea selvatica, abitata dalla fauna tipica dei luoghi, cavalli murgesi allo stato brado, asini di Martina Franca, pecore autoctone.

Sentieri di fiori ed arbusti si snodano tra le macchie della Valle d’Itria, all’ombra dei fragni in una vastissima area di bosco ideale per le passeggiate: un vero e proprio rifugio per chi cerca un contatto vivificante con la natura all’ombra di una vera e propria foresta. Profumi intensi, colori vivissimi in ogni stagione, il Parco della Masseria Iazzo Scagno è una splendida realtà botanica, mantenuta e conservata per offrire l’esperienza di un territorio particolare ed affascinante, l’ambiente selvaggio e contadino delle origini da vivere nella sua genuina semplicità di una volta.

Una parte delle aree coltivabili sono state messe a dimora per la produzione di materie prime utili alla ristorazione interna e non solo; altre sono dedicate a: orto didattico, all’interno del quale “raccontiamo la Biodiversità”; orto dei Semplici, ovvero un luogo riservato alla coltivazione di piante officinali e aromatiche (Hortus Simplicium).

it_IT